I bambini e la postura: come aiutarli?
14 Giugno 2019
Dolori di postura, sintomi: ecco cosa fare per la nostra salute
19 Agosto 2019

La poltrona elettrica cambia la vita: scopriamo come migliora riposo e postura

La qualità della vita si può migliorare anche grazie a piccoli gesti quotidiani.

Per esempio sfruttando una poltrona indipendente, costruita per un riposo corretto durante le ore di relax, e che sappia agevolare i movimenti anche nelle condizioni più critiche.
I piccoli gesti quotidiani, spesso sottovalutati, sono invece quei gesti che alla lunga risultano essere grandi cambiamenti.

Dal modo in cui riposiamo e ricarichiamo le nostre “batterie”, quelle che ci procurano l’energia fisica e mentale, alla più complessa gestione di alcune condizioni particolari in casa.

La poltrona elettrice: utile per tutti

Per le sue caratteristiche è evidente che una poltrona motorizzata sia un ausilio studiato per agevolare i movimenti di persone anziane e quelli di persone con difficoltà motorie o con problemi ortopedici invalidanti.
Ma la stessa poltrona è un ottimo rimedio per tutti.
Per tutti è un bisogno primario rilassare ogni muscolo a fine giornata e scaricare tensioni e stress accumulati.
Spesso, dopo aver trascorso alcune ore sul divano, capita di accusare dolori alla schiena, al collo, alle gambe.
Questi dolori, lievi ma persistenti, pronti a comparire non appena facciamo per alzarci dal divano, sono i chiari sintomi di una postura sbagliata che assumiamo anche durante le ore di relax.

La poltrona elettrica migliora la postura durante il riposo e previene il mal di schiena

Immaginate la sensazione di relax nel trascorrere momenti di riposo su una poltrona morbida, pronta ad assumere la posizione di rilassamento o di lettura.

Una poltrona che accompagni dolcemente ogni movimento dopo una giornata stressante, trascorsa fuori casa, in piedi tutto il giorno oppure alla scrivania per ore e ore, con schiena, collo e spalle irrigidite.
Le caratteristiche della poltrona elettrica sono tali da mantenere la posizione corretta di tutto il corpo, grazie all’ergonomia della sua struttura.
Sia durante il riposo sia durante la lettura possiamo sfruttare le diverse alzate regolabili di poggiatesta reclinabile, seduta, schienale e poggiapiedi.

Come cambia la vita in casa di chi ha problemi motori con la poltrona elettrica?

Le caratteristiche della poltrona elettrica sono fondamentali per anziani con osteoporosi o artrosi, e per tutte quelle persone con una ridotta autonomia motoria, o per coloro che non possono muoversi né piegarsi, a causa di patologie o interventi chirurgici particolari.
Le poltrone elettriche permettono di sedersi e alzarsi senza alcuno sforzo e permettono di raggiungere e mantenere la posizione corretta per la schiena e gli arti. Questo perché funzionano in modo automatico e con grande beneficio di chi non può far leva su schiena e gambe, senza ricorrere continuamente ad aiuti esterni anche per i movimenti più piccoli, ma senza rischiare imprevisti o incidenti.
Agili negli spostamenti, grazie alle ruote e ai manici, possono essere anche trasportate da una stanza all’altra in modo rapido, risolvendo così anche i problemi pratici e logistici in casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *